Ritiro Detox con il Dr. Rajesh Shrivastava a Ca' Cigolara (Parma)

28 Aprile 2022 - 1 Maggio 2022
con il Dr. Rajesh Shrivastava, Murali Nair, Ilaria Palmas e lo staff di Janani.

  • Home
  • RITIRI
  • Ritiro Detox con il Dr. Rajesh Shrivastava a Ca' Cigolara (Parma)
ca-cigolara-15.jpg

Janani Ayurveda organizza a fine aprile 2022 un ritiro detox a Ca' Cigolara, in provincia di Parma, insieme al medico ayurvedico Dr. Rajesh Shrivastava.

Il ritiro è un'occasione momento per purificarsi e disintossicarsi dalle tossine accumulate nel corpo e nella mente. 

Sin dai tempi più antichi si è sempre fatto uso di sale per ripulire ed espellere le tossine. Quando si ha una ferita al braccio che sta per infettarsi, il sale disintossica. E così per tutto l'organismo. È inoltre rivitalizzante: stimola l'intestino, le ghiandole digestive e soprattutto il pancreas.

Una delle pulizie più comuni e facili per l'Ayurveda è quella con l'acqua e sale. Per aiutare il transito del sale, vengono abbinati anche dei semplici esercizi yoga.     

La tecnica di lavaggio dell’intestino appartenente all’antica scienza di ringiovanimento yoga è chiamata Shanka-Prakshalana. Questa tecnica porta via ciò che appesantisce, causa gonfiore, infiammazione e mal di testa.

 Benefici

*Fisicamente la tecnica di lavaggio allevia problemi digestivi come indigestione, gas, acidità e costipazione. Tonifica il fegato e gli altri organi digestivi, rinforza il sistema immunitario alleviando allergie e problemi immunologici,aiuta a curare sintomi di artrite e disturbi infiammatori cronici, riduce l'eccesso di muco alleviando asma, raffreddori cronici e sinusite,purifica il sangue e dà sollievo nei casi di problemi alla pelle. 
Pranicamente questa pulizia del colon ricarica tutto il corpo pranico, elimina i blocchi dalle nadi e purifica tutti i chakra.

Si ripristina l'armonia dei cinque prana e si eleva il livello energetico. 
Psichicamente prepara la strada per stati superiori di coscienza.

Qualsiasi sadhana eseguito dopo questa pratica di purificazione dà molteplici risultati.

Il tutto viene inoltre accompagnato dai trattamenti ayurvedici.

Il massaggio ha origini antichissime. Deriva dall’azione di “strofinare” e fa parte di diverse culture: cinese, araba, egizia, giapponese etc. 

Ma cosa significa esattamente associato alla cultura ayurvedica? In sanscrito le terapie del massaggio sono denominate snehana. Sneha in sanscrito significa amore, comprensione, oleazione.

  • La prima grande caratteristica del massaggio ayurvedico tradizionale (sarvanga abhyanga) è quella dell’utilizzo di un olio tiepido, riscaldato a bagnomaria o con un piccolo fuoco da sottoporre sotto una ciotola piena d’olio in  modo che possa essere mantenuta una temperatura piacevole e sempre omogenea per chi lo riceve sul corpo.

  • La seconda caratteristica è che l’olio utilizzato non è sempre lo stesso ma cambia a seconda delle esigenze personali di chi riceve il massaggio. L'operatore ayurvedico sceglie quell'olio specifico che aiuti a ristabilire l'equilibrio energetico della persona. Ogni olio ha una sua “forza”, un suo equilibrio ed ha componenti che derivano da determinate piante ed erbe.
  • La terza caratteristica è che l'olio viene applicato su tutto il corpo con delle frizioni specifiche che lavorano sia su un piano fisico sia su un piano più profondo.

Il massaggio ayurvedico è come se creasse un dialogo, un ponte, un link tra la percezione corporea e la percezione più sensoriale/animica.


Perchè questa connessione?

  • L’olio caldo ha un effetto pacificante fin dal primo contatto

  • Il benessere del tocco produce una sensazione che porta a un profondo contatto con il sè interiore, producendo così un’importante connessione spesso dimenticata. Immaginiamo quando abbiamo un dolore specifico e ci concentriamo esclusivamente sul quel dolore cervicale, lombare, alla testa e via dicendo. Il dolore fisico spesso ci lascia nella materia, non ci permette di guardare altro, di sentire altro, di comprenderci davvero. Ci offusca vista, sensi e la sensazione di benessere che dovrebbe far parte sempre, tutti i giorni, della nostra vita. La sensazione del tocco porta spesso leggerezza, rimozione del dolore, felicità e gioia.

  • Il massaggio ayurvedico ha una stretta correlazione con la medicina ayurvedica e i suoi princìpi. Fa parte di un processo di terapia  prescritto dal medico ayurvedico che insieme a rimedi erbali, consigli di vita e una corretta alimentazione porta l’uomo ad avviare una profonda trasformazione di sè.

 


LA LOCATION: VILLAGGIO CA' CIGOLARA

Saremo ospitati nel magnifico villaggio Ca' Cigolara, un piccolo paradiso naturale sull’Appennino, dove potremo rigenerarci, rilassarci e soprattutto purificarci.

Località Cacigolara 8 43043 Borgo Val di Taro (PR).

Si dorme in yurta

Le Yurta di Ca' Cigolara sono costruite in materiali naturali e arredate in modo semplice ma molto confortevole. Sono posizionate su pedane di legno per offrire una migliore coibentazione dal caldo e dal freddo.

Ogni Yurta è dotata di luce e prese corrente, di servizi igienici esterni e ad uso esclusivo; ogni Yurta è inoltre fornita di stufa a pellet. 

Lenzuola, coperte e biancheria da bagno sono fornite da Ca' Cigolara.

 

PROGRAMMA DEL RITIRO DETOX 

Giovedì 28 aprile 2022

14.00 welcome

15.00 cerchio di condivisone

16.00 trattamenti ayurvedici

19.00 yoga

20.00 cena

22.00 buona notte

Venerdì 29 aprile 2022

7.00-8.00 yoga

8.00 colazione

9.30 - 13.00 trattamenti ayurvedici

13.30 pranzo

15.00 passeggiate e momenti di condivisione

18.00 yoga

19.00 cena

22.00 buona notte

 

Sabato 30 aprile 2022

7.30 – Shankha prakshalana*

12.30 pranzo

13.30 riposo per tutti

16.00 camminata

17.30 trataka

18,30 yoga nidra

19.30 cena

21.00 conferenza/ video

22.00 Buona notte

 

Domenica 1° maggio 2022

7.30 Yoga

8.30 Neti

9.00 colazione

10.00 lezione (teoria)

12.30 pranzo

14.00 lezione (teoria) e condivisione

17.00 Namaste

 

*Suggerimenti per shankha – prakshalana

• Per almeno una settimana prima e dopo dovrebbero essere evitati tutti i cibi non vegetariani, carne, pesce, uova, chimicamente elaborati e acidi, farina bianca, lievito, zucchero bianco.
• Limitare anche burro, formaggi stagionati e frutta acida, acerba.
• ridurre anche al massimo caffe, fumo, vino, birra e alcol.
• Bere tanta acqua temperatura Ambiente, (tiepida, se possibile), liquidi più di 2 litri al giorno.
• Mangiare tante verdure, cotte, bollite, al vapore, minestrone, zuppe, passate, frutta dolce, succose.
• Rimanere calmi e tranquilli.
• Fare gli asana, Pranayama e meditazione regolarmente

 

Quanto costa?

Early Bird - iscrizione entro il 28 febbraio

  • posto in yurta da 4 persone: 425€
  • posto in yurta da 6 persone: 405€

 

Iscrizione dal 1° marzo

  • posto in yurta da 4 persone: 495€
  • posto in yurta da 6 persone: 475€

I costi si intendono per singola persona.

 

Il costo totale comprende

  • pernottamenti e colazione
  • cene e pranzi
  • trattamenti ayurvedici
  • pratiche detox 
  • sessioni di yoga
  • spese accompagnatori

 

Il costo totale espresso non comprende
Spese personali ed extra e quanto non espresso nelle voci sopraindicate.

 

 

VUOI MAGGIORI INFORMAZIONI? COMPILA IL FORM SOTTOSTANTE, TI INVIEREMO TUTTI I DETTAGLI PER L'ISCRIZIONE E IL PAGAMENTO.

(leggi l'informativa di legge)



Condividi