I PROBLEMI DIGESTIVI SECONDO L'AYURVEDA: CAUSE, APPROCCIO, RIMEDI - Acquista la registrazione


Durante questo webinar Ilaria Palmas, operatrice ayurvedica, ci mostra come funziona l'apparato digerente in chiave ayurvedica, che approccio ha l’ayurveda nei confronti dei vari problemi legati alla digestione, che tipo di trattamenti eseguire a seconda del disturbo e che tipo di oli utilizzare.

  • Home
  • WEBINAR
  • I PROBLEMI DIGESTIVI SECONDO L'AYURVEDA: CAUSE, APPROCCIO, RIMEDI - Acquista la registrazione
apparatodigerenteayurveda.jpeg

Reflusso gastrico, bruciori e acidità di stomaco, riduzione o alterazione della capacità digestiva, stipsi, mancanza di appetito, perdita di gusto del cibo: sono alcuni dei disturbi che possono colpire il nostro sistema digestivo e che spesso sono causa della maggior parte dei problemi di salute di tutti noi, anche di quelli che riteniamo derivino da tutt'altre cause. 

L'Agnimāndya, vale a dire la riduzione o l'alterazione della capacità digestiva, porta sempre all'elaborazione di alimenti mal digeriti che praticamente sono āma, ossia un accumulo di tossine. Ogni volta che c'è agnimāndya c'è āma e ogni volta che c'è āma in qualche modo c'è un problema.

L'Agnimāndya può essere causata da

  • Abitudini alimentari irregolari
  • Eccessiva quantità di cibo
  • Pasti in orari impropri.

Contrariamente a quanto si pensi, mangiare poco e spesso non è per niente salutare, anzi, paradossalmente è l'ideale per digerire male sempre: immettere una quantità di alimenti completamente da digerire in un apparato digerente ancora impegnato nella digestione del pasto precedente corrisponde un po' a mettere legna nuova, magari anche verde, in una stufa che sta già bruciando.

La condizione da ricercare è samāgni, legata ad un equilibrio dei doṣa, che significa poter avere anche un equilibrio dal punto di vista digestivo.

La giusta quantità di cibo dipende dal funzionamento di agni, il fuoco digestivo. Bisognerebbe mangiare un po’ meno della quantità che siamo in grado di digerire abitualmente e correttamente

Durante questo webinar Ilaria Palmas, operatrice ayurvedica, ci mostrerà il funzionamento dell'apparato digerente in chiave ayurvedica, che approccio ha l’ayurveda nei confronti dei problemi digestivi, quali trattamenti eseguire a seconda del tipo di disturbo e quali oli utilizzare.

 

La relatrice

Ilaria Palmas

Nasce a Torino ma i luoghi che raccontano meglio la sua personalità sono l’India e la Sardegna, una terra di grandi scoperte e l’altra d’origine. Laureata in storia dell’arte, lavora nei musei e nella fotografia fino ad arrivare a lavorare per il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Dopo alcuni viaggi in India si avvicina all'Ayurveda e nel 2009 inizia a studiarla frequentando diverse scuole e seguendo diversi indirizzi. In India impara i segreti delle piante, della cucina e dei trattamenti ayurvedici più popolari. Dopo aver lavorato per 4 anni in diversi centri ayurvedici in Inghilterra, torna in Italia per lavorare affianco alle ostetriche di Casa maternità Prima Luce, dove segue le donne in gravidanza e poi nel post parto secondo quanto consigliato dalla medicina ayurvedica. Insegna inoltre ai genitori i benefici del massaggio Shantala per i neonati e per i bambini di ogni età.

Nel 2018 fonda l'associazione Janani, la casa dell'Ayurveda. Non smette mai di studiare: dopo essere diventata counselor ad indirizzo musico-frequenziale, e counselor vedico ora si sta dedicando allo studio dell'harmonium.

 

A chi si rivolge

Ai professionisti del settore (terapisti, estetisti, fisioterapisti,etc.) e a chi è interessato a scoprire come poter trattare i problemi digestivi tramite la terapia del massaggio.

Quanto costa?

La videoregistrazione dell'incontro costa 35€.

 

Vuoi ricevere la videoregistrazione dell'incontro? Compila il form sottostante.

(leggi l'informativa di legge)



Condividi