IL MAL DI TESTA SECONDO L'AYURVEDA: CAUSE, APPROCCIO, RIMEDI - Acquista la registrazione


Durante questo webinar Murali Nair, terapista ayurvedico, ci mostra come funziona il mal di testa in chiave ayurvedica, che approccio ha l’ayurveda, che tipo di trattamenti eseguire a seconda del disturbo e che tipo di oli utilizzare.

  • Home
  • WEBINAR
  • IL MAL DI TESTA SECONDO L'AYURVEDA: CAUSE, APPROCCIO, RIMEDI - Acquista la registrazione
muralimalditesta.jpg

Chi sperimenta il mal di testa sa che fa parte di quei dolori che possono farci perdere concentrazione, o che possono sfociare in nausea, vomito, dolori alla schiena, agli occhi e tanto altro.
Spesso le persone imparano a conviverci o, come spesso accade, si prende un farmaco per eliminare quel sintomo che però, con regolarità o irregolarità, si ripete e ripresenta.

Ci sono tanti tipi di mal di testa e diversi modi di gestirli e curarli.  In Ayurveda esistono infatti diverse tipologie di trattamenti e rimedi per alleviare questo problema del mal di testa.

L'Ayurveda, inoltre, non si occupa esclusivamente della zona da cui proviene il dolore ma va alla radice del disagio, che spesso è in un'altra sede del corpo.

Durante questo webinar Murali Nair, terapista ayurvedico, ci mostra come funziona il mal di testa in chiave ayurvedica, che approccio ha l’ayurveda nei confronti di questo problema, che tipo di trattamenti eseguire a seconda del tipo di disturbo e quali oli utilizzare.

 

I relatori

Muraleedharan Narayanan Nair - terapista ayurvedico

Nasco in un piccolo villaggio del Kerala, paese natio dell'Ayurveda. Studio, imparo e pratico l'Ayurveda nella clinica Sna di Thrissur della famiglia Thaikat Moss. Cresco a contatto con importanti  medici indiani da cui apprendo direttamente la tecnica del Panchakarma (profonda tecnica di depurazione).

Ho lavorato in clinica per 12 anni diventando presto responsabile degli operatori ayurvedici e dei corsi formativi dove insegno le principali tecniche ayurvediche.

Ho organizzato corsi per studenti stranieri che venivano a sperimentare l'Ayurveda in Kerala.

Mi trasferisco in Inghilterra dove per quattro anni gestisco un centro ayurvedico approfondendo il lavoro con le diverse culture e con una diversa modalità di gestire lo stress. Negli anni acquisisco quindi una particolare attenzione alle problematiche fisiche ed emotive dell'Occidente.

L'Ayurveda diventa per me un viaggio alla scoperta di me stesso che mi conduce ad un profondo ascolto e alla trasformazione.

In Italia ho creato quest'associazione per diffondere e far conoscere la cultura keralese e dell'ayurveda. 

Amo inoltre cantare e cucinare i piatti tipici del mio paese.

Ilaria Palmas

Nasce a Torino ma i luoghi che raccontano meglio la sua personalità sono l’India e la Sardegna, una terra di grandi scoperte e l’altra d’origine. Laureata in storia dell’arte, lavora nei musei e nella fotografia fino ad arrivare a lavorare per il Salone Internazionale del Libro di Torino.

Dopo alcuni viaggi in India si avvicina all'Ayurveda e nel 2009 inizia a studiarla frequentando diverse scuole e seguendo diversi indirizzi. In India impara i segreti delle piante, della cucina e dei trattamenti ayurvedici più popolari. Dopo aver lavorato per 4 anni in diversi centri ayurvedici in Inghilterra, torna in Italia per lavorare affianco alle ostetriche di Casa maternità Prima Luce, dove segue le donne in gravidanza e poi nel post parto secondo quanto consigliato dalla medicina ayurvedica. Insegna inoltre ai genitori i benefici del massaggio Shantala per i neonati e per i bambini di ogni età.

Nel 2018 fonda l'associazione Janani, la casa dell'Ayurveda. Non smette mai di studiare: dopo essere diventata counselor ad indirizzo musico-frequenziale, e counselor vedico ora si sta dedicando allo studio dell'harmonium.

 

A chi si rivolge

Ai professionisti del settore (terapisti, estetisti, fisioterapisti,etc.) e a chi è interessato a scoprire come poter trattare il mal di testa tramite la terapia del massaggio.

Quanto costa?

Il contributo per la partecipazione al webinar è di 35€.

 

Vuoi ricevere la videoregistrazione dell'incontro? Compila il form sottostante.

(leggi l'informativa di legge)



Condividi