Janani, la casa dell'Ayurveda

  • Home
  • LA CASA
  • L'associazione

 

La parte più bella di una casa è quella in cui vedi il cuore di chi la vive.

 

Un posto in cui si sogna, si sperimenta, si condivide.

 

Non si troverà solo riparo dal freddo ma un luogo in cui si può crescere e ammirare il cambiamento delle stagioni. 

 

Un posto dove non si sente il tempo, non ci sono orologi e si sperimenta insieme.

 

Abbiamo scelto una casa in campagna, vicino a Torino dove possiamo completamente inoltrarci ed immergerci nella Natura.

 

Janani prende forma dalla radice sanscrita Jan che significa generare, procreare, produrre, creare. E' anche tradotto come "origine di tutto" e come "tocco della madre terra" (in malayalam, la lingua tradizionale del Kerala).

La radice della parola rappresenta per noi la capacità di rigenerarsi e di trovare/ritrovare quell'essenza di amore incondizionato che dà forza e motore al mondo che possiamo ritrovare nell'amore materno, nel tocco materno della madre,della terra, della natura,in un massaggio,nell'olio, nella meditazione, nel cibo, nell'arte, nella danza, nella conoscenza...

Janani, la casa dell'Ayurveda è un'associazione di promozione sociale nata nel 2018 dall'unione di professionisti che hanno l'obiettivo di diffondere la cultura antica e millenaria della tradizione ayurvedica e keralese.

L'associazione diffonde la tradizione, sostiene la ricerca, la formazione relativa alle tecniche del massaggio, dei rimedi naturali,della cucina tradizionale, della cultura autentica del Kerala terra natale dell'Ayurveda. 

Il Kerala si trova nella parte sudoccidentale dell'India. E' molto diversa dall'immagine che abbiamo del paese: ci troviamo di fronte ad una ricca vegetazione tropicale ricca di campi di riso, boschi di mango, anacardi, palmeti fino ad arrivare ai monti che formano una barriera naturale di separazione dal resto del subcontinente indiano. Gli abitanti hanno sempre preferito  contatti via mare con il resto del mondo e fin dai tempi più antichi hanno avuto scambi con fenici, arabi,romani e cinesi. Grazie a queste radici il Kerala offre un panorama culturale arricchito di una visione del mondo cosmopolita dove nella matrice indiana si sono fusi diversi tratti.

Il kerala è danza, arte, teatro, cucina, architettura e soprattutto ayurveda.

L'associazione si propone la diffusione della cultura in tutte le sue forme e mantenendo le speciali tradizioni che ancora oggi sono presenti in Kerala.

In India un tempo esistevano le Gurukula che erano un tipo di sistema scolastico in cui l'allievo (shishya) stava con il maestro e apprendeva direttamente la tecnica e l'insegnamento. il principio era soprattutto quello di condividere con un gruppo di persone una conoscenza, nel rispetto e nell'uguaglianza. Lo scopo primario dell'associazione è quello della trasmissione di questo sapere millenario condividendo direttamente con gli allievi la tradizione autentica dell'ayurveda.

 

 statuto-janani-la-casa-dellayurveda.pdf

 

 

Condividi