La Ripetizione: Madre dell’abilità

la ritualità cos'è
Da lì deriva l’eccellenza. Ad ogni ripetizione impari qualcosa. Quando hai dieci trattamenti al giorno come trovi forza, concentrazione e determinazione? Da dove attingi l’energia per fare in modo che quella giornata rappresenti una lezione di vita?

  • Home
  • DIARIO
  • La Ripetizione: Madre dell’abilità
615-ritualita.jpg

La ripetizione è la madre delle abilità.

Da lì deriva l’eccellenza.

Ad ogni ripetizione impari qualcosa. Quando hai dieci trattamenti al giorno come trovi forza, concentrazione e determinazione? Da dove attingi l’energia per fare in modo che quella giornata rappresenti una lezione di vita?

Bisognerebbe  cercare lezioni di vita ogni giorno in tutto quel che facciamo: nell’amore, nell’ayurveda, nelle persone che ci circondano, nelle lingue diverse che ascoltiamo, nel cibo, nelle culture così lontane da quella italiana che ci appartengono o non appartengono e che conosciamo.

Esiste una vera e propria legge della ripetizione la quale afferma che qualsiasi risultato (positivo o negativo) otteniamo  nella vita, è il frutto della ripetizione quotidiana delle medesime azioni e pensieri.Nonostante si sia tutti circondati da esempi che la ripetizione e la pratica, portino alla perfezione (nello sport, nell’arte,nello yoga, in qualsiasi attività umana ma anche nella natura stessa) molti di noi credono che, fare sempre le stesse cose, sia un affare noioso e poco gratificante.

Ripetere un’azione, o un comportamento, ci stanca. Si preferisce cambiare e prendere una diversa direzione.
Per esempio lasciamo il lavoro perché è “sempre uguale” o ci separiamo perché la vita di coppia è diventata “noiosa”.
Iniziamo una nuova attività con i migliori propositi ma poi stabiliamo che non fa per noi, che ci sono troppe cose da imparare o che si tratta di un’attività  “noiosa”.

E’ come si può non annoiarsi allora?

Entrando nella profondità dell’azione che stiamo ripetendo e scoprendone ogni giorno la bellezza, la differenza e l’essenza.

Il segreto sarà sempre nel trovare qualcosa che ti piace davvero fare nella vita e che hai voglia di imparare a farlo davvero bene. Se trovi il tuo vero scopo e ti adegui a quello, tutti i giorni la felicità farà parte di te  e non solo aspettando il week end,aspettando l’estate, aspettando il giorno libero, aspettando che la tua vita sia diversa e migliore.

Ogni giorno sarà un rituale prezioso da scoprire e amare.

Condividi